Vita, corpi e miracoli a staZIONe UtOpiA: ecco il racconto di radioplaza! 01.12.2019

Musica, informazioni, idee in sperimentazione fantaradiofonica, domenica in piazza Municipio.

Cercando l’impossibile, l’umanità ha sempre realizzato e conosciuto il possibile, e coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che sembrava possibile non sono mai avanzati di un sol passo.

Michelone Bakunìn

Domenica 1 dicembre 2019, dalle 10e30 ricompare radioplaza, la radio pazza che impazza e scorazza in piazza Municipio a Marigliano, con una puntata dedicata a staZIONe UtOpiA, l’iniziativa del collettivo utopiA, attivo da 6 anni nel il recupero e la riqualificazione autonoma e popolare dell’area ex circumvesuviana di Marigliano.

Radioplaza ripercorre la grande avventura “staZIONe UtOpiA”: da spazio collettivo autogestito alla triste realtà di una caserma inutile.

E non è tutto!

Ecco i contenuti della puntata:

StaZIONe UtOpiA. 6 anni in movimento. Le iniziative, la partecipazione, l’autonomia, le idee, l’arte, la politica, gli incontri, le visioni, l’energia, la libertà…

StaZIONe UtOpiA. Uno spazio collettivo dove sperimentare l’autogestione, dove praticare la partecipazione. Uno spazio libero, accessibile, abitabile. Tanta roba…nel deserto.

StaZIONe UtOpiA. Abbandonata, recuperata, rinata, liberata, osteggiata, sfregiata, esaltata, scippata.

Musica, interventi, idee, racconti. Hic, sic et nunc. Sperimentale imprendibile; imperdibile radioplaza, direttissima. Da non perdere!

collettivo utopiA

caldo autunno 2019

This entry was posted in sul territorio and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.